Come iscrivere un veicolo storico

Tutte le richieste di iscrizioni di veicoli nel  Registro Storico Italiano® devono essere inoltrate online al registro storico regionale confederato di riferimento.

Per la Sicilia le suddette richieste devono pervenire online al Registro Siciliano Veicoli Storici a mezzo della procedura consultabile nella sezione Segreteria Telematica Sicilia, operante grazie al sistema di co-working telematico interattivo tra i nostri collaboratori. Poiché non è prevista la presenza di segreterie fisiche locali le suddette richieste devono pervenire esclusivamente per via telematica.

Le richieste effettuate con la suddetta procedura in modalità telematica saranno evase (accettazione, richiesta di integrazione di documenti o non accettazione) di norma entro 7 giorni lavorativi successivi alla data di ricezione.

L’iscrizione dei veicoli storici e di futuro interesse storico nel Registro Storico Italiano® è gratuita e non è assolutamente previsto l’obbligo di associazione del proprietario del veicolo.

L’emissione dell’apposito attestato di iscrizione denominato C.I.V.S. – Certificato di Identità Veicolo Storico e dell’annesso Contrassegno di iscrizione è invece subordinata al versamento delle previste quote di sostenitore ordinario o benemerito o dei previsti diritti di segreteria i cui importi sono indicati nella sezione Segreteria Telematica Sicilia